Cosa facciamo

Sinnotech srl focalizza i suoi sforzi nel settore della meccatronica a cinematica complessa, ed in particolare cinematica parallela.
Abbiamo costruito e brevettato diversi sistemi multi-asse (6 gradi di libertà nel piano, 18 nello spazio) con i quali è possibile superare molti dei limiti delle attuali meccaniche migliorando prestazioni quali velocità, accelerazione, dinamica, potenza, consumo energetico, spazio degli stati, ecc. Tutti questi benefici sono possibili a discapito di una maggiore complessità di controllo (es. banale: 2 motori in differenziale raddoppiano potenza e annullano il blocco nei cambi di direzione ma richiedono un doppio azionamento).
Per questo è stato creato e brevettato a livello internazionale, con l’aiuto dell’ istituto di astrofica (iasf) e centri di ricerca vicini al Politecnico, un sistema elettronico di controllo specifico per i sistemi sincroni multi-asse (progetto Luva).


Il controllo Luva (attualmente nella sua seconda release) si compone di 4 parti:

  • La scheda elettronica di controllo, collegata ad un pc via giga-ethernet (elettrico o ottico) e capace di gestire in configurazione single link 22 moduli e in configurazione multi link 22 x n moduli (dove n è il numero di schede collegate)
  • La scheda elettrica di interfaccia, con la quale è possibile collegare diversi tipi di motore (stepper, brushless, lineari, torque, ecc.) e diversi tipi di encoder (discreti, continui, assoluti, relativi, ecc.)
  • Il software proprietario di gestione della scheda
  • Il software di gestione del modello meccanico


Il sistema di controllo elettronico è molto potente per 4 caratteristiche fondamentali:

  • E’ sincrono ma scalare, per cui vengono gestiti molti motori sullo stesso clock di base (tempo di controllo dell’ordine della decina di nanosecondi) del segnale di uscita (decina di nanosecondi)
  • E’ pc-based, quindi facile da configurare e programmare con linguaggi di diverso tipo su diversi sistemi operativi
  • Può lavorare sia in configurazione real-time che off-line.


Il software di gestione comprende una libreria di interfacciamento alla scheda e il modello numerico di ottimizzazione del sistema meccanico, è molto versatile e nulla vieta di utilizzare una interfaccia ISO di generazione dei comandi grazie all’ausilio di un layer di traduzione, importando però tutti i limiti di un linguaggio general-purpose come l’ISO (che prevede solo interpolazioni semplici su 2-3 assi e tralascia la programmazione dinamica del movimento). Il grande obiettivo del lavoro svolto da Sinnotech è invece quello di partire direttamente dal documento cad-cam e generare in automatico la programmazione con la precisione e l’ottimizzazione dinamica che solo questo controllo è in grado di fornire